Comune di Contursi Terme >>La Protezione civile di Contursi Terme alleva nuovi volontari.

RSS di - ANSA.it

La Protezione civile di Contursi Terme alleva nuovi volontari.

Riservato ai bambini delle scuole elementari e medie è partito con successo il progetto di animazione e di formazione per giovanissimi volontari della Protezione Civile organizzato dal nucleo di Contursi Terme con la collaborazione dei colleghi di Laviano. Si tratta di una serie di attività e di escursioni attraverso le quali si intende far apprendere ai bambini le tecniche di come si mettono in atto le azioni di intervento per prevenire ed evitare situazioni di pericolo pubblico come piccoli incendi, pronto soccorso sanitario, alluvioni, terremoti.
Attraverso il gioco e attraverso momenti di  formazione sul posto, insomma, si è voluto sensibilizzare i fanciulli nella speranza di farli diventare futuri volontari della Protezione Civile. Il progetto durerà due settimane e sono impegnati i volontari contursani e quelli di Laviano che curano e vigilano su circa trenta giovanissimi partecipanti che ogni mattina armati di zaino, cappellini e divisa, effettuano escursioni tra boschi, montagne e parchi fluviali. Il progetto è nato da un'idea del capo nucleo della Protezione civile di Contursi Terme, Antonella Merino, sostenuto e patrocinato dall'Amministrazione comunale che, attraverso il consigliere delegato Antonio Taglianetti, ha messo a disposizione i pulmini per le trasferte e le proprie aree pubbliche. Come campo base è stata utilizzata l'area attrezzata del Comune nella suggestiva località "Cannizzo" di fronte al tratto di fiume sele che costeggia le Terme del Vulpacchio che, per l'occasione, una volta messa a disposizione dai concessionari, è stata sistemata a nuovo proprio dai volontari della Protezione Civile.  
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 6.41 secondi
Powered by Asmenet Campania