Comune di Contursi Terme >>Vicina la ripresa dei lavori per il completamento della strada provinciale di collegamento termale acqua calda-acqua fredda.

RSS di - ANSA.it

Vicina la ripresa dei lavori per il completamento della strada provinciale di collegamento termale acqua calda-acqua fredda.

A seguito di numerosissime sollecitazioni da parte del Sindaco e dell'Amministrazione e dopo un sopralluogo effettuato sul posto unitamente all'Assessore provinciale ai lavori pubblici Attilio Pierro ed all'Ingegnere Capo Lorenzo Criscuolo, la ditta esecutrice ha assicurato che i lavori di completamento della strada provinciale n. 429 di collegamento tra la zona termale delle acque calde con la zona termale delle acque fredde riprenderà entro il mese di aprile. Il Sindaco sul posto con il direttore dei lavori, con la ditta esecutrice, con il capocantoniere D'Angelo, il capo area zonale geometra Normando ed alcuni cittadini, ha rassegnato alcuni suggerimenti alla ditta ed alla direzione medesima. Si tratta di una importante opera che darà un nuovo look alle due aree termali, con tabelloni di indicazioni, la realizzazione del punto di informazione per i turisti nell'area del Tufaro, con l'installazione di nuovi pali dell'illuminazione ed altri interventi di sistemazione dell'arredo urbano.
In elenco, di seguito, gli interventi che saranno realizzati in dettaglio e che rappresentano un ulteriore tassello agli interventi di riqualificazione urbanistica che l'Amministrazione intende realizzare nella zona dei bagni, sia per rilanciare il turismo e sia per rilanciare il commercio e tutto l'indotto.
 
1)    realizzazione dell’info point in zona Tufaro (casetta in legno, area di sosta, recinzione, panchine, illuminazione, verde pubblico,etc.) all’interno della quale, proprio all’uscita della fondovalle Sele, sarà realizzato un punto di informazione e di snodo a servizio di turisti e viaggiatori);
 
2)    sistemazione canaletta sulla strada provinciale 429 in zona attigua ex albergo Triestino (alla fine del marciapiede) per evitare lo scolo di acqua sulla strada e l’allagamento della zona sottostante (Bar Cernera e Terme Capasso) con installazione di nuovi pali in sostituzione del filo spinato;
 
3)   sostituzione dei vecchi lampioni con installazione di nuovi lampioni artistici in ghisa  su tutto il marciapiede di collegamento da Terme Cappetta e fino a Terme Capasso;
 
4)   installazione di nuovi lampioni artistici in ghisa sul tratto di marciapiede dall’altezza parafarmacia e fino a Terme Cappetta;
  
5)   completamento dell’area di sosta tra abitazione Viola Felice e Terme Cappetta (piantumazione alberi ed area verde, realizzazione parcheggi veicolari di sosta con messa in opera di asfalto e strisce pedonali, installazione lampioni artistici in ghisa, panchine e cestini portarifiuti);
 
6)   completamento del percorso pedonale/pista ciclabile altezza abitazione Viola Luigi con allargamento a sbalzo del percorso pavimentato in maniera da completare il percorso pedonale che conduce il turista dalla Fontana dei Preti e fino a Terme Capasso;
  
7)    completamento dell’area di sosta di fronte Fontana dei Preti (installazione panchine, realizzazione parcheggio veicolare di sosta con messa in opera di asfalto e strisce, installazione di almeno tre punti di illuminazione artistica in pali di ghisa con allacciamento ENEL o con pannelli fotovoltaici, piccolo parco giochi per bambini, piantumazione di alberi in leccio e di piccoli alberi di cipressi lungo il cordolo esterno);
 
8)    sistemazione dell’area circostante la Fontana dei Preti (con realizzazione di nuova staccionata in legno, sabbiatura e ripulitura della parte esterna della fontana, installazione cestini portarifiuti, installazione tabella indicativa, installazione di un punto di illuminazione artistica in ghisa ed apposizione di una pietra a ricordo del centesimo anniversario della sua realizzazione avvenuta nell’anno 1913);
 
9)   sistemazione ringhiera lungo Ponte Mefita (apposizione di nuovi tubolari metallici stante la diminuita altezza della ringhiera procurata per effetto della realizzazione del marciapiede in betonelle);
 
10)  realizzazione di una staccionata in legno sul muretto circostante l’area di sosta antistante l’ingresso di Parco delle Querce, pitturazione ringhiera metallica e sistemazione tettoia posta sui vecchi canali di acqua Cantani, installazione cestini portarifiuti nell’area, all’interno del vialetto e lungo la strada che porta alla chiesetta di sant’Antonio;
  
11)  completamento area di ingresso Terme Volpacchio (installazione nuovi punti luce dall’area medesima e fino alla strada per le Terme, realizzazione nuovo marciapiede sull’area di sosta, messa in opera di nuovo asfalto);
 
12)  completamento rotatoria ingresso del paese in località stazione ferroviaria (con realizzazione di zampillo di acqua, piantumazione alberi di ulivo, verde e fiori, installazione faretti intorno la rotatoria e installazione di faretti interni ad essa che illuminano la fontana/zampillo ed una tabella di benvenuto in pietra o marmo con incisa la scritta “CONTURSI TERME–CITTA’ DEL BENESSERE secondo il logo/brand già realizzato gratuitamente dal grafico della comunicazione Giuseppe Lisanti, installazione cestini portarifiuti nell’area antistante la stazione ferroviaria);
 
 13) realizzazione di una decina di tabelloni artistici di indicazione che saranno installati sui punti strategici della S.P. 429 e recanti il logo della Provincia di Salerno in quanto Ente finanziatore dell’opera, il logo della Città di Contursi Terme ed il brand “Contursi Terme-Sorgente di vitalità” già realizzato gratuitamente dal grafico della comunicazione Giuseppe Lisanti. L’installazione della nuova tabellonistica di informazione turistica sostituirà tutti i tabelloni installati abusivamente in passato da aziende e strutture ricettive, evitando, così la cattiva immagine del territorio e garantendo maggiore visibilità per chi intende visitare il territorio e le sue bellezze.
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 6.132 secondi
Powered by Asmenet Campania