Comune di Contursi Terme >>Sopralluogo al cantiere del polo scolastico da parte della Provincia per verificare l'andamento dei lavori

RSS di - ANSA.it

Sopralluogo al cantiere del polo scolastico da parte della Provincia per verificare l'andamento dei lavori

Era stato programmato già da parecchio tempo un sopralluogo da parte della Provincia sul cantiere relativo al nuovo polo scolastico in fase di realizzazione in località Madonnella e, così, lunedì scorso, l'assessore provinciale ai lavori pubblici Attilio Pierro e il dirigente provinciale ai lavori pubblici Ingegnere Lorenzo Criscuolo, responsabile unico del procedimento dell'opera sono stati a Contursi e, unitamente al Sindaco ed al Preside dell'Istituto "Corbino" Ugo Giorgio Crea, si sono recati sul cantiere per verificare lo stato di attuazione dei lavori.
Si è potuto constatare che sono in fase di realizzazione le fondazioni del primo blocco di fabbricato nonchè lo scheletro dell'auditorium. Ed è proprio con riferimento a quest'ultimo intervento, che in progetto è previsto come corpo separato dall'edificio scolastico vero e proprio, il Sindaco ha richiesto di velocizzare i tempi, in maniera da terminare l'auditorium molto prima dell'ultimazione della scuola, atteso l'utilizzo che potrà essere fatto per convegni, teatro, spettacoli ed incontri vari anche da parte del Comune e di tutta la Comunità. Prima del sorpalluogo il Preside Crea, unitamente all'Ing. Margarella responsabile per la sicurezza della scuola, ha avuto modo anche di far rilevare le cattive condizioni in cui versa l'attuale edificio centrale che ospita il "Corbino" che, in più punti, presenta notevoli infiltrazioni di acqua piovana.
La visita del dirigente provinciale ha avuto ad oggetto anche la sottoscrizione del verbale di consegna dell'area ASI presso l'uscita in zona Tufaro dove dovrà essere realizzato l'Info point nell'ambito dei lavori di riqualificazione della strada di collegamento acqua calda-acqua fredda e che l'ASI ha concesso in uso gratuito al Comune di Contursi Terme.
Inoltre, sempre durante la visita, il Sindaco ha richiesto alla Provincia la realizzazione di una rotatoria lungo la strada provinciale in località Bagni proprio all'innesto della bretella di collegamento con la fondovalle sele e la zona del PIP termale, nonchè il completamento della rotatoria all'ingresso del piazzale antistante la stazione ferroviaria ed il completamento dei lavori di sistemazione dell'area antistante la fontana dei preti e dell'area subito dopo le Terme Cappetta sempre lungo la medesima strada provinciale. 
Si è parlato anche del secondo lotto della strada provinciale di collegamento Monte di Pruno-Perrazze di Palomonte che, a breve, sarà inserita nel piano triennale provinciale dei lavori pubblici e della necesità di riqualificare la zona ASI turistico-termale "Tufaro" con interventi mirati e finanziati dal contratto d'area. Infine è stata ribadita la necesstà di realizzare alcuni interventi di messa in sicurezza su alcuni tratti della strada provinciale n. 429 (ex statale 91) che presentano pericoli per l'incolumità pubblica e per la viabilità.     
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 5.941 secondi
Powered by Asmenet Campania