Comune di Contursi Terme >>LA STORIA SIAMO NOI - 8 MARZO

RSS di - ANSA.it

LA STORIA SIAMO NOI - 8 MARZO

 

8 marzo 2012_ La Storia siamo noi

La Commissione Pari Opportunità  ha voluto ricordare la giornata internazionale della donna in modo “particolare”.

Innanzitutto coinvolgendo le associazioni iscritte all’Albo comunale, le quali hanno dato il loro meraviglioso contributo alla riuscita della manifestazione.

Le attività sono state coordinate magistralmente dalla bravissima Sasy Panza.

Durante la serata sono stati trasmessi dei video, molto significativi ed emozionanti.

Dopo una carrellata delle varie manifestazioni ed interventi della Commissione, l’associazione Altra ha realizzato un omaggio alla donna in musica e foto d’epoca di Contursi con le nostre grandi donne. Un vero tuffo nel passato  con la preziosa collaborazione del gruppo Facebook “Contursi viaggio nella storia”.

Gerarda Di Nobile, Pasqualina del Guercio, Maria Turco e Nicola Panza: i protagonisti delle video interviste a cura della Commissione Pari Opportunità.

Le parole dense di valore ed emozioni hanno bucato lo schermo, così come il racconto  divertente del viaggio di nozze di Maria Turco che ha strappato una sana risata.

Ancora contributi delle associazioni: l’associazione Monte di Pruno ha realizzato un interessante video sul lavoro della donna in agricoltura, girato in loco e puntando l’attenzione sulla particolare sensibilità della donna a preservare le tradizioni.

Federica Fernicola, alunna della docente di storia dell’arte, Gerarda Viola, ha ricordato la figura di Artemisia Gentileschi, che ha affascinato tutti.

Non sono mancati momenti di riflessione profonda e toccante così come momenti più rilassanti e spensierati: l’associazione “La Fonte” in scena con “Il marito casalingo”, uno spaccato divertente di una famiglia con una donna manager che riempie di tanti regali (elettrodomestici) il coniuge.

Non poteva mancare la musica e il canto: e che musica!

Katerina Furtova Blasone, originaria della Repubblica Ceca, ha incantato tutti con La Spagnola, ma più della musica la sua testimonianza di “integrazione” a Contursi: da mamma (super) a sig.ra maestra!

Durante la serata è stata raccolta la testimonianza di Margherita Manna, presente in sala e la sua lunga esperienza di vita a Contursi.

Alla fine il coro Stillae Musicae, diretto da Katerina Furstova, accompagnato al piano dal maestro Rocco Celentano, ha concluso la serata con Funiculì funiculà, Core ‘ngrato e Santa Lucia.

Alla manifestazione hanno presenziato, oltre al Sindaco, Graziano Lardo, Pina Esposito, assessore provinciale alle Pari Opportunità e Maria Gabriella Alfano, neopresidente della riserva Foce Sele e monti Eremita e Marzano.

Esposito: ha apprezzato l’operato della commissione, che ha veicolato il messaggio della coesione sociale, definendo <<una grande azione culturale>>, rispetto per le tradizioni, “chi difende il proprio passato si preoccupa di difendere il futuro”.

Alfano: congratulazioni alla commissione, per il lavoro di recupero della memoria, per vivere meglio.

A conclusione un invitante buffet Antichi sapori. 

 

 

c

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 5.95 secondi
Powered by Asmenet Campania