Comune di Contursi Terme >>8 marzo 2015 “Donna, se’ tanto grandi e tanto vali”

RSS di - ANSA.it

8 marzo 2015 “Donna, se’ tanto grandi e tanto vali”

8 marzo 2015

“Donna, se’ tanto grandi e tanto vali”: questo verso  tratto dal canto XXXIII del Paradiso di Dante ha dato il titolo alla manifestazione organizzata dalla Commissione Pari Opportunità del comune di Contursi Terme.

Nella giornata tradizionalmente dedicata alla festa della donna è stato offerto un taglio decisamente più sobrio rispetto alle scorse edizioni. L’uscita della nuova biografia del giornalista Duccio Moschella de La Nazione “Maria Cristina Ogier – Il più felice dei miei giorni” è stata l’occasione per far conoscere la figura di Maria Cristina Ogier, di cui è in corso il processo di beatificazione.

A Contursi Terme  esiste, inoltre, dal 2011 l’associazione Vivo sognando il Paradiso, dedicata proprio a Maria Cristina Ogier, che ha collaborato alla realizzazione della manifestazione. Il coro Stillae Musicae, diretto dal M° Katerina Blasone Furstova, ha intervallato le letture tratte dalle biografie della serva di Dio con la dolcezza delle note musicali. Inoltre è stato eseguito il brano “Vergine madre” , tratto proprio dal canto XXXIII del Paradiso dantesco, composto in musica da Raffaele Palumbo che ha eseguito tra l’altro anche l’accompagnamento al piano. La diligente presentazione e le letture, affidate a Ubaldo Cavallo, Marco Tarallo e alla vice Presidente della Commissione Pari Opportunità Maria Teresa Rizzo, ha reso più intensa l’atmpsfera.

Dopo la parte musicale, la prof.ssa Nikla Balestra del centro studi Maria Cristina Ogier di Firenze ha illustrato le gesta di Maria Cristina Ogier, nata a Firenze il 9 marzo 1955 e morta l’8 gennaio 1974 a soli 18 anni. Per l’evento contursano è stato realizzato e distribuito un libriccino personalizzato nella copertina contenente le frasi tratte dal diario di Maria Cristina. La serata è stata sostenuta anche dalla Parrocchia S.Maria degli Angeli e il parroco mons. Salvatore Spingi ha espresso un vivo apprezzamento per questa figura. Soddisfazione generale per la bellissima serata espressa dalla Commissione Pari Opportunità composta da Gerarda Forlenza, Presidente, Maria Teresa Rizzo, vice Presidente, Delia Ricca, Antonella Altilio e Giovanna Crisci, le quali hanno voluto far conoscere questa ragazza anche ai ragazzi delle scuole medie in un incontro tenutosi il 7 marzo. L’associazione Fiore di Mandorlo Onlus Caterina Russo di Sala Consilina, invece, ha ospitato la prof.ssa Balestra nella serata del 7 marzo nella chiesa della SS Trinità dove si è svolto un ulteriore momento per far conoscere le gesta straordinarie della serva di Dio Maria Cristina Ogier.

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 4.689 secondi
Powered by Asmenet Campania