Comune di Contursi Terme >>Sottoscritto protocollo tra Comune e Università per il controllo ed il monitoraggio del Centro internazionale della dieta mediterranea

RSS di - ANSA.it

Sottoscritto protocollo tra Comune e Università per il controllo ed il monitoraggio del Centro internazionale della dieta mediterranea

Sinergia e collaborazione tra il Comune di Contursi Terme ed il Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università di Salerno per la costituzione di una cabina di regia avente ad oggetto la definizione delle linee di gestione e dei valori che devono ispirare la realizzazione e la gestione del centro polivalente per la dieta mediterranea che sarà a breve realizzata nella zona del Parco delle Querce, struttura confiscata alla criminalità organizzata.

Dopo il finanziamento dell’opera da parte della Regione Campania, per circa nove milioni di euro, infatti, il Comune ha ultimato il bando di gara europeo per la realizzazione di una struttura all’interno della quale prenderanno posto laboratori per la ricerca, aule per la formazione, sale per la ristorazione e la degustazione, camere e foresteria, stand espositivi di prodotti tipici locali per le cui attività sarà espletato un ulteriore bando destinato agli operatori che si dovranno occupare della gestione vera e propria.

Proprio per definire le linee guida relative alle finalità ed agli obiettivi specifici da perseguire nonché per controllarne e monitorarne costantemente il loro esatto adempimento da parte del futuro concessionario, l’Amministrazione comunale ha pensato ad una cabina di regia mista, composta da esperti, che dovrà costantemente attuare ogni efficace forma di verifica.  

La sottoscrizione del protocollo è avvenuta presso la sede dell’Università di Salerno, tra il Sindaco di Contursi Terme Graziano Lardo ed il Direttore del Dipartimento Annibale Elia, alla presenza dei docenti del Dipartimento e del Segretario Comunale.

Tra le altre cose la Cabina di regia dovrà anche elaborare progetti scientifici nel campo delle analisi e della progettazione comunitaria, della ricerca e della promozione del territorio più in generale che, proprio quello del Sele-Tanagro” intende candidarsi ad avviare un percorso di sviluppo del tema della “dieta mediterranea” che, proprio a Contursi Terme, può aumentare la capacità di attrazione e la competitività turistica di tutta la filiera turistico-termale e paesaggistica, attraverso percorsi del “benessere” e del cibo salutare unito alla promozione e valorizzazione delle splendide bellezze paesaggistico-ambientali. Con il coinvolgimento dell’Università si è voluto, insomma, dare spessore culturale al progetto che può davvero rappresentare un’occasione unica si sviluppo per tutto il territorio salernitano.

Intanto buone notizie anche dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri che ha comunicato di aver finanziato per duecentomila euro il progetto di valorizzazione del parco piscina sempre all’interno del Parco delle Querce, del Parco avventura e dell’area dello Sport e del benessere, attraverso tutta una serie di progetti di educazione alla legalità, di progetti di formazione per scolaresche che saranno proprio realizzate all’interno delle due strutture mediante il coinvolgimento di giovani ed associazioni locali. A breve, infatti, sarà costituita un’associazione temporanea di scopo con la cooperativa Tertium Millennium di Teggiano che, a seguito di selezione pubblica, presentò il progetto insieme al Comune quale soggetto capofila.

 

1

 

2

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 3.426 secondi
Powered by Asmenet Campania