Comune di Contursi Terme >>Eseguiti lavori di drenaggio delle acque piovane al parcheggio “Ponte di Santa Maria”

RSS di - ANSA.it

Eseguiti lavori di drenaggio delle acque piovane al parcheggio “Ponte di Santa Maria”

E’ stato anche per rispettare gli impegni nei confronti degli ambulanti che occupano i posteggi del mercato settimanale che sono stati appena eseguiti e conclusi i lavori di rappezzo del manto stradale e soprattutto i lavori di realizzazione della rete di scolo di tutte le caditoie ubicate all’interno del piazzale “Ponte di Santa Maria” adibito a parcheggio settimanale del lunedì. In effetti è stato realmente, dopo alcune segnalazioni degli operatori, appurato che durante le piogge, l’acqua proveniente da via Carducci e dalla circumvallazione anziché defluire nel sottostante vallone affluivano tutte nel piazzale con grave nocumento per gli operatori ambulanti e per i cittadini. Cosìcchè, dopo opportuni sopralluoghi si è ritenuto necessario far realizzare alcuni lavori alla ditta locale specializzata di D’Angelo Daniele che sono consistiti nella realizzazione di due pozzette di raccolta per l’acqua proveniente dalla circumvallazione, nella realizzazione di una griglia per la raccolta dell’acqua proveniente da via Carducci, nel rifacimento di alcuni gradini, nella realizzazione di una nuova rete di smaltimento delle acque pluviali in quanto la precedente risultava ostruita ed, infine, nella stesa di consistenti rappezzi di asfalto per evitare il formarsi di pozzanghere di acqua. La scelta di investire sull’area che, di recente è stata, come per legge, destinata a nuovo mercato, scaturisce anche dal fatto che la scelta ha riscosso molto consenso tra la gente che trova molto più agevole raggiungere il mercato vicino al centro urbano, senza il bisogno di percorrere faticose salite, senza la carenza di parcheggio e per la vicinanza a bar, negozi ed altri servizi. Inoltre l’area è stata regolamentata da apposita deliberazione consiliare, con posteggi assegnati agli operatori che oggi non corrono alcun rischio di vedersi occupato il proprio posto. Solo dopo la regolarizzazione del nuovo mercato il Comune incassa circa 250 euro per ogni lunedì di mercato a differenza che nel passato dove si faceva pagare una somma forfettaria di 5 euro ad operatore stante l’assenza di un regolamento e di tariffe previste per legge.

Sempre la ditta D’Angelo, di recente, ha realizzato interventi di rifacimento del pavimento su tutta la scala “G. Vece” che costeggia il Bar Corso, con la sostituzione delle ringhiere vecchie e arrugginite della piazza, nonché interventi di nuova pavimentazione in porfido all’ingresso principale del cimitero comunale e l’intero nuovo rivestimento, sempre con mattonelle in porfido, del muretto attiguo alla chiesa parrocchiale. Gli operi comunali dal canto loro hanno provveduto, in economia e sotto la guida e sollecitazione politica del Presidente del Consiglio Marino, ad installare tre nuove fontane su tre suggestivi spazi pubblici nel centro storico della “Cittadella” per la felicità de residenti che, a più riprese ne avevano fatto richiesta.     

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 5.066 secondi
Powered by Asmenet Campania