Comune di Contursi Terme >>16 febbraio 2014 - Seconda festa del Beato

RSS di - ANSA.it

16 febbraio 2014 - Seconda festa del Beato

Si è svolta a Contursi Terme la seconda festa del Beato che la Chiesa ricorda proprio nella giornata della sua morte, avvenuta il 16 febbraio 1788. La città, e non solo, si stringe intorno al suo “santo”: il vescovo Luigi Moretti dell’Arcidiocesi di Salerno, Campagna e Acerno ha presieduto  la  messa concelebrata da mons. Salvatore Spingi, don Giorgio Cozzolino da Ercolano e don Francesco Rivieccio da Torre del Greco, postulatore già della causa di beatificazione e ora per quella di canonizzazione. E proprio da Torre del Greco, patria dell’allievo del beato, Vincenzo Romano, è giunto un gruppo per partecipare all’importante ricorrenza. La festa liturgica è stata preceduta da una novena di preghiere in onore del beato don Mariano Arciero, le cui spoglie mortali si venerano nella Chiesa Santa Maria degli Angeli. La  statua è stata portata in processione per le vie del paese con una sentita e commossa partecipazione, con l’assistenza dei volontari del nucleo locale di Protezione Civile. L’occasione è stata propizia anche per la presentazione e consegna, a conclusione della solenne concelebrazione eucaristica, alla Parrocchia e alla comunità contursana del Decreto di Beatificazione. Con la consegna del Breve Apostolico nelle mani del parroco don Salvatore Spingi e del sindaco della città di Contursi Terme Graziano Lardo si è chiusa, quindi, formalmente la fase relativa alla causa di beatificazione con il riconoscimento da parte della Chiesa  delle virtù di santità del sacerdote Mariano Arciero. 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 3.924 secondi
Powered by Asmenet Campania